Sinistra Critica e la Dichiarazione comune

di Fabrizio Burattini, Francesco Locantore, Nando Simeone, Franco Turigliatto

manifestazioneSinistra Critica non ha firmato la Dichiarazione comune poiché non ci sono adesioni di organizzazione, ma solo di singoli militanti. Né avrebbe potuto firmarla in quanto tale perché, nel merito, esistono al suo interno posizioni diverse, largamente argomentate negli interventi pubblicati. 

Coloro che seguono il nostro sito conoscono da tempo la dialettica politica interna a Sinistra Critica così come scaturita dall’ultima Conferenza nazionale dove (vedi Nota dell’esecutivo del 3 marzo 2013) “due diverse posizioni si sono fronteggiate e alla fine sostanzialmente eguagliate”. Queste due proposte politiche si sono tradotte in diversi lavori, attività e sperimentazioni e sono considerate unitariamente legittime.

Per parte nostra crediamo che la Dichiarazione comune sia una buona iniziativa per reagire alla frammentazione per affrontare con qualche possibilità in più lo scontro sociale in atto, un buon testo nei contenuti e nel rinnovamento del linguaggio; per questo auspichiamo che, alle tante e tanti che già l’hanno firmata, ovviamente individualmente, molte/i altre/i si aggiungano.

Fabrizio Burattini
Francesco Locantore
Nando Simeone
Franco Turigliatto

Annunci